TIZIANA VIGANO’

Tiziana Viganò

Laureata in Lettere Moderne, redattrice e iconografa per molti anni in una importante Casa Editrice, ho poi approfondito altri interessi e lavorato nel campo della psicologia, della comunicazione e della medicina naturale, studiando a fondo i rapporti tra mente e corpo.

Appassionata di cultura, arte e letteratura, scrivo da sempre.

Ho pubblicato saggi e articoli: negli ultimi anni, con gialli e racconti ho trovato nuovi spazi nella narrativa.

Il lavoro sul campo mi ha portato a prestare una particolare attenzione alla psicologia e mi ha fornito ispirazione per raccontare soprattutto storie vere, centrando in particolare figure femminili che emergono con le loro luci e ombre, nelle difficoltà e nel successo, nel dramma e nella rinascita.

Sono attiva nel volontariato sociale a favore delle donne, ho fatto esperienze in onlus per l’Africa e in Africa: assieme al lavoro come Counselor (terapia di sostegno) e ai viaggi nel mondo, queste attività  sono fonti inesauribili di personaggi interessanti e affascinanti e di una formazione permanente che avrà fine solo con me.
Nel 2014 sono stata nominata “Ambasciatrice di Pace” dalla Women’s Federation for World Peace, ongaccreditata alle Nazioni Unite che è attiva in 120 paesi del mondo in campo sociale, educativo e culturale al fine di contribuire a diffondere la cultura della Pace e il rispetto dei diritti umani secondo le direttive dell’ONU.

Nel 2012 ho pubblicato “Come le donne, edizioni Monti, raccolta di 12 racconti ispirati a questi temi; nel 2013 un’antologia con opere di dodici scrittori “Una rondine sul filo”, Marco Del Bucchio Editore, in cui compaiono due miei racconti “L’asino e la rana” e “Il suono delle città invisibili”.

Con il giallo “Mal di psiche mal di cuore” nel 2012 ho vinto il premio speciale nel XXV concorso “Borgo degli artisti” di Milano. Nel 2014 Il mio libro “Come le donne” ha vinto il Premio Internazionale Nuove Lettere, sezione Narrativa, dell’Istituto Italiano di Cultura di Napoli.

I SUOI ROMANZI

2019

VIAGGI DI NUVOLE E DI TERRA Taccuini tra realtà e fantasia di Tiziana Viganò

Dopo tante esperienze, un viaggio da sola ai confini del mondo, un altro in un paradiso dove niente è come appare, un terzo dove invece la Bellezza si rivela in tutto il suo splendore, senza lati oscuri. Un filo rosso lega ciò che è straordinariamente bello alla durezza, al dolore, ai drammi sociali: il meraviglioso, splendido e terribile, domina il nostro mondo. Esiste un’unione quasi incredibile nella realtà di due paesi molto diversi tra loro, Sud Sudan e Repubblica Dominicana, che presentano tanti punti di somiglianza: l’estrema Bellezza della Natura, la sua pace, la sua serenità contrapposta a drammi sociali, ricchezza e miseria, tutto e nulla, rifugiati e migranti ridotti in schiavitù, guerra infinita e razzismo senza fine. Ma c’è anche il lavoro tenace di chi vuole portare cambiamenti concreti, utili alla gente, di chi crede ancora nella crescita, nella giustizia sociale e nella pace.
Contrasti fortissimi suscitano emozioni profonde: un legame tra due mondi, un sogno africano e un sogno tropicale a confronto con il reale. E la gente, che affascina.
Tutto questo si placa nell’esplorazione di un’altra parte del pianeta, la Grecia che, sotto il manto amorevole di dei e miti millenari, accompagnata dalla musica di versi immortali, espone davanti agli occhi stupefatti del viaggiatore una Bellezza pura e incontaminata, dove l’uomo si è integrato nella Natura, rispettandola, addomesticandola, e la dona come il gioiello più prezioso da custodire.

Nel 2016 ha pubblicato “Sinfonia nera in quattro tempi”, dapprima con Zerounoundici Edizioni, poi in selfpublishing con Youcanprint, In ottobre 2016 la PMEdizioni ripubblica “Come le donne” con 33 illustrazioni e a marzo 2017 esce L’onda lunga del Titanic Macchione editore, anch’esso illustrato con foto storiche del Titanic e un servizio fotografico su Varenna.

Cosa può legare una donna moderna, architetto di successo, con il ricordo di una donna di cent’anni fa, morta per amore sul Titanic? Misteriose vie del ricordo uniscono gli avvenimenti del romanzo in una doppia storia d’amore ambientata oggi sulle rive del meraviglioso lago di Como, a Varenna, in un’estate profumata da cascate di rose bianche in fiore. Un diario della donna irlandese, realmente esistita, Mary Mullin, racconta la struggente storia d’amore con Denis Lennon fino all’affondamento della mitica nave in quel lontano 15 aprile 1912: ritrovarlo aiuterà Clara a capire quello che davvero desidera dalla vita, ad ascoltare il suo cuore e a scegliere il meglio per sé, senza rinunciare alla sua passione artistica né al suo amore. L’onda lunga del Titanic raggiunge i giorni nostri e, grazie alla precisa documentazione storica che supporta il flash back creato dalla scrittrice, ci immerge di nuovo in quell’atmosfera magica e fatale: una storia intramontabile, che è diventata un simbolo universale.

NOI E IL SESSANTOTTO

Tante sono le opinioni sul Sessantotto, anche molto diverse: c’è chi l’ha amato, chi l’ha vissuto intensamente, chi l’ha solo osservato, chi si è defilato, chi è rimasto deluso, chi l’ha approvato e chi no, chi si è arrabbiato e chi ne ha avuto un sacro terrore, chi l’ha combattuto strenuamente… Nessuno è rimasto indifferente. E non lo è ancora oggi.

“…è nel rapporto con le altre generazioni e nel rivivere, ripensare collettivamente vissuti comuni che si crea una storia. In questo senso molto prossima alla creazione di un mito”. (Franca Balsamo)

La Storia si crea quando si comincia a raccontare una storia: così tante voci si sono unite in questo libro per delineare uno spartito corale sul Sessantotto, con gli anni del preludio e quelli del finale. Scrittori e scrittrici che hanno vissuto quel periodo e giovani che lo guardano con gli occhi di chi vive oggi: storie quotidiane, a volte rumorose, a volte riservate, a volte silenziose di una rivoluzione culturale basata sugli ideali e sulla passione di viverli.

I SUOI ROMANZI LI POTETE TROVARE NEL SUO BLOG.

http://tizianavigano.blogspot.it
pubblico ricette e articoli di benessere e cucina, uno dei miei hobbies. su

http://ilgiustoeilgusto.blogspot.it

collaboro con diversi blog letterari
http://www.gliscrittoridellaportaaccanto.com  https://www.extraverginedautore.it
http://www.sololibri.net   http://sognaparole.blogspot.it 

e con i patrocinio del Comune di Rescaldina conduco “Il vizio di scrivere” 4 giornate all’anno per scrittori  https://www.facebook.com/ilviziodiscrivere/